La scuola

Cenni storici

La scuola dell’Infanzia Santi Martiri, situata in Via Venezia, 11 - Legnano, ha avuto origine il 28 settembre 1936 per desiderio di Don Luigi Castelli, parroco della Parrocchia dei Santi Martiri Anauniani. Il 18 aprile del 1961 si procedette al rifacimento ed ampliamento del vecchio stabile, i lavori terminarono nell'ottobre del 1963: si era raddoppiata la capacità dell'ambiente della scuola materna e la parte nuova al piano superiore ospitò cinque classi  della scuola media statale "A. Bernocchi".

Nata come Scuola parrocchiale offre un servizio apprezzato dalla popolazione del Quartiere Oltrestazione e del circondario, fa parte del Circolo Didattico n° 4.

Si presenta come Scuola Cattolica Parrocchiale affidata per l'animazione pedagogico-didattica alle Figlie di Maria Ausiliatrice, Istituto religioso fondato da San Giovanni Bosco e da Santa Maria Domenica Mazzarello. Nell’attività educativa le religiose sono coadiuvate da personale laico in possesso dei titoli richiesti per l’educazione dei  bambini dai tre ai sei anni.

Il 28/02/2001, ha ottenuto la qualifica di "Scuola Paritaria" con D.M. n° 488, ai sensi della legge n° 62 del 10 marzo 2000. 

Essa svolge un servizio pubblico, rivolto alla crescita integrale dei bambini dai tre anni ai sei anni.

Aderisce all’AMISM (Associazione Milanese Scuole Materne) che offre un competente coordinamento pedagogico di zona ed è affiliata alla FISM (Federazione Italiana Scuole Materne).

Collabora con il Comune, l'ASL, e altre associazione presenti sul territorio.

La scuola svolge il suo servizio attingendo le risorse economiche principalmente dalle rette delle famiglie. I sussidi del Comune e della Regione e dello Stato aiutano a coprire le spese di gestione.

Il metodo educativo, ereditato da Don Bosco e da Maria Domenica Mazzarello, sintetizza l’esperienza pedagogica di questi santi educatori nel trinomio ragione, religione, amorevolezza che:

  • anima ogni attività didattica-formativa
  • crea un ambiente in cui il bambino si sente amato, riconosciuto e rispettato;
  • privilegia il rapporto educativo personale;
  • coinvolge la famiglia nell’attività educativa;
  • educa all’accoglienza ed alla solidarietà;
  • favorisce l’educazione alla fede.

La sua azione educativa si conforma alle indicazioni Nazionali per la Scuola dell’Infanzia del 4/09/2012.

  • Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
    Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’'uso dei cookie.
  • CHIUDI